www.cimamusic.net
WORKS for MUSIC
riccardo martinini
direzione@cimamusic.net
     
Home page
Arteducazione
Progetti
Scuole

Artisti
I complessi musicali
del CIMA

La direzione artistica
Sede regionale del
Piemonte

Concerti
Le Cantate di Bach
Inedita
Prossimo concerto

Ascolti
Biblioteca
Strutture Tecniche e Logistiche

Fotografie


Centro Italiano di Musica Antica
Sede per il Piemonte (Via Bologna 11 - 28100 Novara)
Tel. 3485225662 &Mac246; 3384151854
e-mail: direzione@cimamusic.net

"Festival Piemonte d'Oriente"
IV edizione

CIMA - SEDE PER IL PIEMONTE
JAKOB LINDBERG
BARBARA STROZZI ENSEMBLE
UGO NASTRUCCI EDOARDO BELLOTTI
ORCHESTRA BAROCCA ITALIANA
ENSEMBLE GUIDANTUS
RICCARDO MARTININI
LUCY VAN DAEL

Il Centro Italiano di Musica Antica collabora ininterrottamente con l'Amministrazione Regionale dal 1995, dapprima come riferimento per la distribuzione e la produzione di concerti e spettacoli nelle Province di Novara, vercelli, Biella e Verbania per Piemonte in Musica e successivamente, grazie al festival Piemonte d'Oriente, usufruendo di un contributo dell'Assessorato alla Cultura, attraverso la L.R.58/78.
Nelle precedenti edizioni (2003 e 2004) la manifestazione "Festival Piemonte d'Oriente", si è posta l'obiettivo di presentare, raccordare e promuovere le migliori formazioni operanti sul territorio nel settore della musica antica e della ricerca filologica, con l'intento di valorizzare contenuti artistici e professionali, promuovere scambi di esperienze, avvicinare il mondo accademico e della ricerca a quello degli esecutori, ottimizzare le risorse economiche, ampliare la fruizione di beni storici e architettonici appartenenti alla storia religiosa e civile.
La Regione Piemonte, attraverso i concerti del Festival, è potuta apparire così come promotrice di attività culturali anche in luoghi raramente o per la prima volta inseriti in una programmazione musicale.
La scorsa edizione (2005) ha aggiunto, al lavoro capillare che il CIMA cura da un decennio, il valore della presenza di artisti di calibro internazionale, il consolidamento con circuiti di produzione nazionali ed europei e la nascita di una nuova sede CIMA nella città di Alessandria, che ha immediatamente catturato l'attenzione degli Enti locali, del pubblico e della Stampa.
Nel prossimo anno 2006 il CIMA amplierà la sua programmazione dalle Province d'Oriente (Novara, Vercelli, Biella) a quella d'Alessandria, continuando la sua politica di coinvolgimento di realtà locali, di rapporto con nuovi luoghi per le esecuzioni e ospitando artisti di grande prestigio quali Jakob Lindberg, liutista di fama mondiale, Lucy van Dael, caposcuola della scuola violinistica barocca, Riccardo Martinini, che dirigerà l'unica produzione italiana a Vienna per le Celebrazioni Mozartiane, Maria Altadil, soprano rivelazione della Schola Cantorum di Basel.